NORME ANTI-COVID

divider

Image

Image

Image

Image

Image

Premessa

L’attuale emergenza legata all’infezione da Coronavirus (Covid-19) ha imposto a tutta la popolazione, e quindi anche alle persone fisicamente attive o che abitualmente svolgono attività sportiva, scelte di responsabilità per favorire la salvaguardia della salute collettiva. Il presente documento è un estratto del documento ufficiale dalla FIJLKAM al fine di fornire indicazioni e azioni di mitigazione che possano accompagnare la ripresa delle attività sportive a seguito del lock-down per l’emergenza Covid-19.

Modalità d'ingresso in palestra

Nella nostra organizzazione sportiva, è importante che, ogni atleta e, in generale, tutti gli operatori sportivi, siano responsabili di:

  • nel sito sportivo evitare assembramenti;
  • rispettare i lay-out predisposti e la segnaletica esposta;
  • assicurare che tutte le persone (interne ed esterne) che accedono ai locali e alle pertinenze dell’organizzazione sportiva indossino “mascherine”. A tale scopo è utile averle a disposizione per chi ne fosse sprovvisto;
  • nel sito sportivo evitare assembramenti;
  • richiedere alle persone che frequentano i locali sportivi di controllare quotidianamente la temperatura corporea prima di lasciare il proprio domicilio e recarsi in palestra e, in caso di febbre oltre 37,5° o altri sintomi influenzali, di rimanere al proprio domicilio e chiamare il proprio medico di famiglia o l’Autorità Sanitaria;
  • ricordare che l’organizzazione sportiva, quale ulteriore misura precauzionale, può prevedere il controllo della temperatura corporea, prima o in corrispondenza dell’accesso pedonale nel rispetto della sicurezza delle persone e delle norme vigenti in materia di Privacy.

MODALITà DI ACCESSO DEI SOGGETTI ESTERNI

Per soggetti esterni, a titolo esemplificativo e non esaustivo, si intendono: genitori, accompagnatori, fornitori, visitatori e potenziali clienti. L’accesso agli esterni va limitato al massimo. L’accesso va limitato alle situazioni non rimandabili al termine dell’emergenza e necessarie per lo svolgimento dell’attività sportiva in corso e di servizi/installazioni ad essa correlati.
Ai genitori, accompagnatori, visitatori è fatto divieto:

  • di presenza negli spogliatoi o nei servizi igienici per più di una persona, di posteggio di cicli, passeggini, monocicli, monopattini o quanto altro possa essere di intralcio al lay-out stabilito;
  • di consumo di alimenti e bevande al di fuori della zona relax o di attesa individuata;
  • di transito nelle aree non autorizzate.

COMPORTAMENTI GENARALI

Di seguito alcune norme igienico-sanitarie, da applicare negli impianti sportivi, negli spogliatoi, nei locali comuni e servizi igienici, ecc. utili a prevenire la diffusione del coronavirus durante le gare e negli allenamenti.

  • Non bere dalla stessa bottiglietta / borraccia / bicchiere né in gara né in allenamento, utilizzando sempre bicchieri monouso o una bottiglietta nominale o comunque personalizzata, e non scambiare con i compagni altri oggetti (asciugamani, accappatoi, ecc.). Evitare di consumare cibo negli spogliatoi;
  • Riporre oggetti e indumenti personali nelle proprie borse, evitando di lasciarli esposti negli spogliatoi o in ceste comuni;
  • Lavarsi accuratamente le mani il più spesso possibile: il lavaggio e la disinfezione delle mani sono decisivi per prevenire l’infezione. Le mani vanno lavate con acqua e sapone per almeno 40 - 60 secondi e poi, dopo averle sciacquate accuratamente, vanno asciugate con una salvietta monouso; se non sono disponibili acqua e sapone, è possibile utilizzare anche un disinfettante per mani a base di alcol al 60%.
  • Non toccarsi gli occhi, il naso o la bocca con le mani non lavate;
  • Coprirsi la bocca e il naso con un fazzoletto - preferibilmente monouso - o con il braccio, ma non con la mano, qualora si tossisca o starnutisca;
  • Indossare sempre la mascherina negli spostamenti all'interno della struttura, è consentito rimuoverla durante l'attività fisica;
  • mantenere una distanza interpersonale di 2 metri durante l'allenamento in singolo; nell'allenamento in coppia occupare uno spazio di 9 metri quadrati;

Data 01/09/2020